Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

GRAZIANO POMPILI - GRANDI OPERE

Martedì 23 agosto dalle ore 21 visita guidata alle opere collocate nel centro storico condotta proprio da Graziano Pompili. Si avvia così a conclusione il progetto 'Profeti in patria - Cammini d'artista a Montecchio Emilia' dedicato all'artista montecchiese.


Con la chiusura dell’ultima grande mostra delle “Grandi Opere” (prevista per mercoledì 24 agosto) si avvia a conclusione la prima edizione del progetto “Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia”, iniziato nell’ottobre 2015, e dedicato alla conoscenza dell’opera e della figura dell’artista montecchiese Graziano Pompili.
L’ultimo appuntamento è fissato per martedì 23 agosto alle ore 21.00 quando, partendo dalla centrale Piazza della Repubblica, sarà proprio Graziano Pompili ad offrire a tutti gli interessati una visita guidata, con la suggestiva illuminazione notturna, alle Grandi Opere installate in diversi luoghi particolarmente suggestivi del centro storico di Montecchio. (Possibilità di prenotazione della visita guidata presso la Biblioteca comunale: Tel. 0522/861864; biblioteca@comune.montecchio-emilia.re.it).
Questa esposizione, la terza dell’artista dall’avvio del progetto, vede infatti la collocazione di grandi sculture in luoghi pubblici e privati, di grande suggestione e atmosfera, all’interno del perimetro del paese.
 
Foto di Valter Ferrari (Cinefotoclub Montecchio)


Così il curatore del progetto Sandro Parmiggiani introduce la mostra:
"Passeggiando per il centro storico di Montecchio,è possibile incontrare ed ammirare alcune delle più significative sculture, di grandi dimensioni, di Graziano Pompili – ulteriore occasione per avere una dettagliata visione d’insieme del suo percorso artistico, così profondamente legato alle memorie della tradizione e alle suggestioni del moderno.
Potremmo, parafrasando “L’aquilone” di Giovanni Pascoli, dire che “C’è qualcosa di nuovo nelle strade di Montecchio, anzi d’antico…”: nella città, che ha saputo conservare molti pregevoli aspetti della sua configurazione architettonica e storica, e della sua identità, avviene dunque una sorta di incontro e di dialogo tra antico e moderno, tra le suggestioni di vie e palazzi d’incanto e le sculture di un artista, Graziano Pompili, che ha saputo traghettare la memoria del passato, anche di quello più intimamente legato all’esistenza dell’uomo, nelle forme della contemporaneità."
 
Il progetto “Profeti in patria – Cammini d’artista a Montecchio Emilia”, che proseguirà anche nei prossimi anni con altri protagonisti, ha visto il Comune capo distretto della Val d’Enza promotore per oltre 10 mesi di iniziative volte a far conoscere alla cittadinanza l’opera, la storia e il percorso culturale e umano di Graziano Pompili, uno degli artisti più importanti che risiedono e lavorano nel territorio di Montecchio Emilia. L’intento complessivo del progetto è infatti quello di creare un legame fra i cittadini e quegli artisti che sanno guardare con fiducia alle possibilità costruttive presenti sul nostro territorio ed essere di ispirazione soprattutto ai giovani e a tutti quelli che hanno a cuore il continuare nella ricerca di una qualità di vita ancora e sempre umana.
 
Da sottolineare che tutte le attività, le mostre e le iniziative che hanno caratterizzato questi 10 mesi di incontro con Graziano Pompili sono state puntualmente documentate e saranno raccolte in una significativa pubblicazione, curata sempre da Sandro Parmiggiani, che sarà presentata al pubblico nell’autunno e costituirà quindi un’importante memoria di tutti gli aspetti di questo articolato ed ambizioso progetto culturale.
 
Foto di Valter Ferrari (Cinefotoclub Montecchio)



 
 

Ultimo aggiornamento: 24/08/16