Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

ALPENORE e DARIO GOBBI: MONTECCHIESI ALTROVE

Da sabato 24 ottobre a domenica 6 dicembre 2009, in mostra al Castello, oltre 80 opere dei due artisti sospesi tra Montecchio e il Sud America.

 
    La mostra di pittura che quest'anno l'Amministrazione Comunale propone in occasione della Fiera di San Simone è dedicata a due artisti, Alpenore e Dario Gobbi, con cui Montecchio vanta un legame speciale.
 
 
            Alpenore nacque infatti a Montecchio nel 1864 (morì a Nervi nel 1960), e sia lui che il figlio Dario (Fiesole 1893 - Nervi 1979) pur vivendo lontani dalla Val d'Enza, non recisero mai i rapporti con la terra d'origine. Anzi vi ritornarono regolarmente e, fino all'ultimo, vi coltivarono relazioni fruttuose sul piano sia professionale sia umano, non ultima l'amicizia instauratasi tra Dario Gobbi e Lando Landini, stimato professionista e cultore d'arte reggiano. Dalla collezione Landini giunge in prestito, per gentile concessione degli eredi, la maggior parte delle opere visibili in mostra.
            La vicenda di Alpenore e Dario Gobbi non ha nulla di localistico ma, al contrario, spazia su una scena internazionale di ampio respiro. Essa fa parte di un'avventura collettiva che, tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, coinvolse milioni di persone: l'emigrazione nelle Americhe.
            Sono innumerevoli gli artisti italiani attivi in quegli anni al di là dell'Oceano Atlantico. In questo contesto, la vicenda di Gobbi padre e figlio è per molti aspetti esemplare. Figlio di un sarto, allievo di Gaetano Chierici alla Scuola d'Arte di Reggio Emilia, artista povero e sconosciuto in Italia, Alpenore salì agli onori della cronaca dopo essersi trasferito nel 1896 in Uruguay. Dario, divenuto pittore a sua volta grazie agli insegnamenti del padre, poté invertire la rotta e tornare in Italia ancora giovane, svolgendovi una carriera ricca di soddisfazioni.
            Oltre ai dipinti e ai disegni appartenenti alla collezione Landini, saranno esposti anche quattro preziosi quadri ad olio su tela (due di Alpenore e due di Dario) di proprietà del Comune di Montecchio Emilia, due quadri ad olio di Alpenore prestati per l'occasione dai Musei Civici di Reggio Emilia, dodici tra quadri e disegni prestati dal collezionista reggiano Sergio Vaiani e sei opere di proprietà del collezionista Sergio Ghiacci. Un'occasione unica per ammirare, riuniti insieme per l'occasione, un'ottantina tra dipinti e disegni che spaziano da fine Ottocento fino ad oltre la metà del Novecento.
 
INFORMAZIONI UTILI:
 
INAUGURAZIONE:
Sabato 24 ottobre 2009, ore 10.00
 
LUOGO ESPOSITIVO:
Castello di Montecchio Emilia, P.zza Repubblica 1, 42027 Montecchio Emilia - RE
 
ORARI MOSTRA:
Dal Lunedì al Sabato secondo gli orari d’ufficio della Biblioteca di Montecchio Emilia:
Lun e Giov: 9.00 -13.00 e 15.00 -18.00
Mart e Ven: 15.00-18.00
Merc: 9.00 -13.00
Sabato: 9.00 – 12.00
Domenica e festivi: 9.30-12.30 e 15.00-18.30
 
PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Biblioteca di Montecchio Emilia. Tel. 0522-861864 oppure 0522-861861.
Fax 0522-863066, e-mail: biblioteca@comune.montecchio-emilia.re.it
www.comune.montecchio-emilia.re.it
 
INGRESSO MOSTRA:
Ingresso comprensivo di visita libera al castello €1,50.
 


Ultimo aggiornamento: 26/10/09