Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

AVVIATI I LAVORI DEL NUOVO PLESSO DI SCUOLA DELL'OBBLIGO

Prende cos? forma il policentro E.S.T.: educazione, sport, tempo libero. La struttura presenter? il massimo grado di sicurezza antisismica.



Con la simbolica consegna delle ‘chiavi’ del cantiere da parte del Sindaco ai tecnici e agli operai dell’impresa costruttrice, si sono ufficialmente avviati mercoledì 10 ottobre i lavori per la realizzazione del nuovo plesso di scuola dell’obbligo.

La scuola verrà costruita nella centralissima area del ex-Capolo (di fianco al Palazzetto dello sport) e nella versione finale del progetto esecutivo è prevista la realizzazione, grazie al ribasso d’asta ottenuto in sede di gara d’appalto dei lavori, dell’intera nuova struttura.
Si procederà quindi prima all’abbattimento del ex magazzino comunale e del ex mensa interaziendale e, successivamente, all’edificazione completa del nuovo plesso scolastico di cui il piano terra e il primo piano saranno completati e resi funzionali fin da subito, mentre l’ultimo piano sarà realizzato a livello strutturale e potrà essere reso pienamente funzionale successivamente.
L’attuazione del progetto esecutivo consentirà la realizzazione di 14 nuove aule, del nuovo refettorio e di nuovi spazi di laboratorio in una struttura completamente nuova, funzionale e attrezzata.
Con il nuovo progetto verrà realizzato un edificio di Classe d’uso IV, classificato quindi come struttura strategica con il massimo di sicurezza antisismica, al punto che diverrà anche l’edificio di riferimento e di emergenza di tutto il nostro territorio in caso di calamità naturali.
In questo periodo il Comune, in particolare in collaborazione con la dirigenza dell’Istituto Comprensivo, sta definendo le soluzioni organizzative in grado di garantire tutti i servizi, sia scolastici che sportivi, che si svolgono attualmente negli stabili che saranno coinvolti dai lavori.

Con la realizzazione del nuovo plesso scolastico prende così forma un’importante e strategica operazione urbanistica, incentrata sulla valorizzazione di una vasta area di servizi posta al centro del territorio, nella direzione Est dell’area urbana, che sarà denominata POLICENTRO EST: Educazione, Sport, Tempo libero.
Un’area facilmente accessibile e integrata con il tessuto sociale e urbanistico in cui saranno presenti tutti i servizi scolastici dall’Asilo Nido all’ultimo grado della Scuola dell’Obbligo, strutture sportive importanti come il Palazzetto dello Sport e spazi per il tempo libero come il Centro Sociale Marabù; un’area che costituirà quindi uno dei centri pulsanti e vitali della vita della città realizzata inoltre senza nuova ‘cementificazione’ del territorio ma grazie alla riqualificazione di spazi e strutture esistenti.

Oltre al Sindaco Colli, alla cerimonia di 'consegna chiavi' erano presenti il Direttore dei Lavori Ing. Saverio Fontana, l'Arch. Alfredo Capovani, la Dirigente dell'Istituto Comprensivo Elena Guidi, i consiglieri di maggioranza Giuseppe Fico, Alberto Bocconi, Nanda Baldi e Barbara Ferrari e il consigliere d'opposizione Elena Montanari.


Ultimo aggiornamento: 31/12/12