Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

IN CORSO DI PIENA ATTUAZIONE IL PROGRAMMA "MONTECCHIO EMILIA SICUREZZA PLUS"

Completati più della metà degli interventi previsti nel piano degli investimenti che complessivamente supera i 2 milioni di Euro


Prosegue a ritmo sostenuto la realizzazione del programma “Montecchio Emilia Sicurezza Plus” articolato in un consistente pacchetto di interventi finalizzati ad aumentare in modo significativo la sicurezza della rete viaria e di tutto il territorio  del Comune di Montecchio Emilia.
Il programma, presentato all’inizio del mese di agosto, ha già visto il completamento di più della metà degli investimenti previsti, che ammontano complessivamente ad otre 2 milioni di Euro.
Questo il quadro aggiornato della situazione suddiviso nei vari interventi previsti dal Piano.
 
 
Piano Asfalti. Il Piano Asfalti del programma “Montecchio Emilia Sicurezza Plus” ha già visto la realizzazione nei mesi scorsi delle asfaltature nelle seguenti vie: Via Mazzini, Via Umiltà, Via Fochi, Via Pescatore, Via del Cacciatore, Via Libertà, Via Brindani, Strada Calerno, Piazzale Istituto d’Arzo, Via Minardi, Via Carnevale, Via Sidoli, Via Gilli, Via IV Novembre, Strada Bassa, Via Pratorotto, Via Galilei, Via Garibaldi, Via Saragat, Via Masdoni, Via Veneto, Strada Bibbiano, area Via dei Mille, Stradello “Le Samare”, Via Beata Vergine della Sedia, Strada Matilde di Canossa, Via Quarticello, Strada Maglio.
.
A completamento del piano, è inoltre previsto per la prossima primavera l’intervento di asfaltatura di Via Verdi accompagnato da un intervento straordinario sulle alberature concertato con i residenti, ed un intervento di risistemazione generale di strada Barilla (principale via di accesso all’ospedale, intervento rimandato per ulteriori lavori alle condutture programmati in primavera da I-Reti)
E’ stata inoltre rifatta la segnaletica orizzontale su diverse strade comunali, in particolare su quelle oggetto di riasfaltatura, e su diverse altre vie con particolare attenzione al centro storico
 
Pensiline Autobus. Nelle prossime settimane saranno collocate le nuove pensiline per gli autobus presso l’Istituto “S. D’Arzo” a cui seguirà l’installazione di una nuova pensilina presso l’Ospedale “E. Franchini”. Da ricordare che in corso d’anno erano già state posizionate le nuove pensiline su Via Prampolini al servizio dei collegamenti  bus per Reggio Emilia e Parma, liberando in tal modo gli stalli su Piazza della Repubblica che hanno lasciato il posto ad un percorso ciclopedonale.
 
Messa in sicurezza dei principali attraversamenti pedonali. Sono state espletate le procedure delle gare d’appalto per la realizzazione dei lavori che partiranno quindi nelle prossime settimane sotto la direzione dei tecnici dell’Amministrazione Provinciale, in quanto riguardano strade provinciali. L’intervento complessivo è finanziato dal Comune di Montecchio Emilia con un investimento di 150.000 Euro e riguarda 11 attraversamenti pedonali sulle Provinciali SP 28 (Parma – Reggio Emilia) e SP 12 (Montecchio – S. Ilario). Il miglioramento della sicurezza sugli attraversamenti avverrà attraverso diverse tipologie di interventi: diminuzione della velocità dei veicoli, nuova segnaletica orizzontale e verticale, miglioramento della visibilità notturna, migliori protezioni degli attraversamenti pedonali, creazione di aree protette a centro strada. Da sottolineare che questi interventi sono stati anticipati dalla messa in sicurezza di 2 attraversamenti pedonali ad alta frequentazione su strade comunali, uno nell’intersezione tra Via Matteotti e Via Gramsci e uno in Via Saragat all’ingresso della Casa della Salute.
 
Ciclopedonale Montecchio Emilia – Aiola. L’opera è stata avviata con la sistemazione di Strada Maglio e sono attualmente in corso i lavori di intombamento del canale che unisce Strada Maglio alla tangenziale. Appena dopo le festività natalizie è previsto l’intervento a carico dell’Amministrazione Provinciale per la realizzazione dell’attraversamento protetto della tangenziale in prossimità di Strada Aiola. Successivamente verrà realizzato il percorso protetto che dalla tangenziale arriverà fino al centro della frazione permettendo così di raggiungere Villa Aiola da Montecchio Emilia (e viceversa) a piedi o in bicicletta nelle migliori condizioni  di sicurezza
 
Centro Storico. E’ stato completato l’intervento di risistemazione di Via Garibaldi (principale via d’accesso alla centrale Piazza della Repubblica già completamente riqualificata negli anni scorsi) comprensivo del rifacimento dei marciapiedi. E’ inoltre stata terminata la risistemazione di una porzione del selciato del parcheggio del Mercato Nuovo che si aggiunge all’analogo intervento già realizzato lo scorso anno.
E’ in fase di definizione progettuale l’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza  del selciato delle Mura Medievali. L’avvio dei lavori è programmato per il mese di gennaio.
In merito ai parcheggi, è in programmazione un intervento di estensione delle zone a disco orario. Oltre a quelli già esistenti, saranno istituiti parcheggi a disco orario anche su buona parte di Via Franchini e nel piazzale dietro la palazzina della Polizia Municipale. Questo intervento viene effettuato per favorire la disponibilità di parcheggi liberi a servizio, in particolare, delle attività del centro storico.
Verrà inoltre ripristinato il varco protetto da un pilomat automatico su via D’Este (strada d’accesso al Castello Medievale e alla Scuola d’Infanzia Statale).
 
Videosorveglianza. L’intervento di potenziamento del sistema di videosorveglianza (in aggiunta alle 27 telecamere tradizionali e alla telecamera “intelligente” sulla Provinciale Reggio-Parma già esistenti) è in fase di definizione progettuale e successivo affidamento lavori  dopo l’avvenuta approvazione del comitato provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico. L’intervento consisterà nell’installazione di 4 nuove postazioni di videosorveglianza ambientale e intelligente posizionate sui principali snodi viari per supportare al meglio l’attività di prevenzione, controllo e indagine delle Forze dell’Ordine.
 
Banda larga. E’ stato realizzato e già consegnato alle imprese il primo stralcio della rete pubblica di connettività a Banda Ultra Larga che coprirà successivamente, tra il 2019 e il 2020, l’intero territorio comunale. L’intervento è stato reso possibile grazie all’accordo di programma sottoscritto tra Comune, Lepida spa e 13 aziende del territorio.
 
Collettore. E’ entrato nella piena operatività il nuovo grande collettore Sud-Est di scolo delle acque meteoriche, opera che ha consentito il miglioramento di situazioni che attengono alla sicurezza idraulica del territorio.
 
Fiume Enza. Sono stati completati gli interventi di pedonalizzazione e messa in sicurezza dei percorsi che corrono lungo le sponde del fiume Enza sia a sud che a nord del Ponte del Tricolore attraversando il Parco Enza e il nuovo Parco del Frantoio fino al Parco Pozzi, e che hanno consentito già oggi una drastica riduzione dei fenomeni di improprio sversamento e abbandono di rifiuti, restituendo alla collettività la migliore fruibilità di luoghi di grande valore paesaggistico ed ambientale.
 
Protezione Civile. E’ entrato nella piena operatività il nuovo Piano di Protezione Civile, strumento fondamentale di prevenzione e intervento in caso di eventi calamitosi. Il Piano sarà oggetto in primavera di momenti di condivisione con la cittadinanza che potrà così conoscerlo nelle sue dimensioni più operative.
 

Ultimo aggiornamento: 25/01/19