Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

INAUGURATI I NUOVI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DEL COMUNE DI MONTECCHIO

Oltre il 50% del fabbisogno energetico comunale è ora coperto attraverso il ricorso a fonti di energia rinnovabili




 




Sono stati inaugurati ufficialmente questa mattina tre nuovi importanti impianti fotovoltaici del Comune di Montecchio Emilia.
Si tratta di due campi fotovoltaici realizzati a terra in Strada S. Ilario e di un ulteriore intervento che ha portato alla realizzazione di un tetto fotovoltaico sull’immobile del ex Coop, rimuovendo la preesistente copertura in amianto.
Tale intervento consentirà all’Amministrazione Comunale il completo recupero dell’immobile ex-Coop per uso sportivo e scolastico con la realizzazione (già avvenuta) di nuove palestre e di nuovi laboratori per gli studenti dell’Istituto D’Arzo.
Con il completamento e l’attivazione di questi impianti, che si aggiungono inoltre all’altro tetto fotovoltaico già realizzato sul magazzino comunale, si è raggiunto l’importante obiettivo ci coprire oltre il 50% del fabbisogno energetico comunale attraverso il ricorso a fonti di energia rinnovabili.
L’inaugurazione si è svolta alla presenza del Sindaco Paolo Colli, del Presidente del Consiglio Provinciale Gianluca Chierici e di Paolo Dal Pra, direttore lavori della ditta S.T.E. Energy di Padova che ha realizzato gli impianti.
E’ intervenuto anche il Parroco Don Corrado che ha officiato la solenne benedizione delle importanti opere.
Sono inoltre stati direttamente coinvolti nella cerimonia gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria “De Amicis” che, prima dell’inaugurazione, hanno anche potuto assistere ad una lezione introduttiva sulle energie rinnovabili dell’Ing. Annalisa Moscatelli, progettista degli impianti stessi. La scorsa settimana anche gli alunni delle classi terze delle scuole medie avevano effettuato una lezione e una visita agli impianti.
 
Il Comune di Montecchio Emilia ha portato così a termine importanti interventi nel campo delle energie rinnovabili, procedendo nell’attuazione degli impegni assunti con la sottoscrizione del Patto dei Sindaci che prevede un obbiettivo entro il 2020 chiaro e ambizioso denominato 20-20-20: la riduzione del 20% delle emissioni di CO2 attraverso un incremento del 20% dell’efficienza energetica e l’utilizzo di almeno il 20% dell’energia da fonti rinnovabili.
In particolare gli impianti fotovoltaici già realizzati e attivi consentiranno di non immettere nell’atmosfera 319 tonnellate all’anno di CO2 (anidride carbonica) e di evitare l’utilizzo di 144 TEP (Tonnellate di Petrolio Equivalente) ogni anno e, pertanto, nell’arco dei 20 anni di produzione di energia prevista per i tre impianti, il contributo del Comune di Montecchio Emilia all’abbattimento di sostanze inquinanti in atmosfera arriverà complessivamente a 5.900 tonnellate di CO2 evitate e 2.679 tonnellate di TEP evitate.
 
Da sottolineare come la realizzazione di queste rilevanti operazioni di interesse pubblico sia stata attuata attraverso innovative forme di collaborazione pubblico-privato che ne hanno consentito la sostenibilità economico-finanziaria.
Il contratto sottoscritto dal Comune ha infatti previsto la costruzione degli impianti con la formula del leasing: tutti i costi di realizzazione sono stati sostenuti inizialmente dalla ditta vincitrice dell’appalto (S.T.E. Energy di Padova) che avrà in carico anche la manutenzione per 20 anni.
Grazie ai proventi del Conto Energia, il Comune di Montecchio sarà quindi in seguito in grado di rimborsare le relative quote del leasing alla ditta a costo zero per le casse comunali.
La produzione di energia degli impianti fotovoltaici consentirà inoltre al Comune di beneficiare di importanti risparmi sul costo delle utenze elettriche e di conseguire, aspetto non certo secondario, notevoli risultati di salvaguardia ambientale.
 

Ultimo aggiornamento: 04/10/13