Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

RIPARTE IL PEDIBUS

Dal 5 ottobre riparte il Pedibus, il modo più ecologico e divertente per andare a scuola! Iscrivetevi e partecipate


Pedibus si inserisce nel pacchetto del progetto “Ecoincentivi” come proposta rivolta al mondo della scuola.
Nello specifico propone agli alunni della scuola dell’obbligo una modalità alternativa di trasferimento tra casa e scuola, in un contesto tutelato.
Il progetto PEDIBUS di Montecchio Emilia prevede il coinvolgimento diretto delle famiglie degli alunni della Scuola Primaria E. De Amicis con il supporto di AUSER e Protezione Civile.

Questi gli obiettivi del PEDIBUS:
Promuovere l’autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani da casa a scuola
Educazione stradale: consente ai bambini di imparare ad orientarsi nel quartiere e acquisire maggiore consapevolezza dei pericoli stradali
 Diminuire la congestione del traffico e migliorare la qualità dell’aria
Iniziare la giornata guardandosi intorno
Bambini più allegri e sicuri di sé
Una buona pratica che dà la possibilità di fare regolare esercizio fisico
Socializzazione: permette a bambini e genitori di conoscersi e fare nuove amicizie

COME FUNZIONA IL PEDIBUS?
L’iniziativa si svolge nelle sole giornate di giovedì e venerdì a partire dal 5 ottobre.
 
COME SI FA A PARTECIPARE AL PEDIBUS ?
Per partecipare al PEDIBUS occorre:
1) Scaricare il modulo di iscrizione oppure ritirarlo presso il Centro Sociale MARABÙ in Via Cervi Fratelli 1 (tel: 0522 866491) tutti i giorni dalle ore 13 alle ore 17.30
2) Consegnare il modulo di iscrizione compilato in ogni parte e firmato presso il Centro Sociale MARABÙ tutti i giorni dalle ore 13 alle ore 17.30
3) dotare il proprio bambino dell’apposito cartellino di identificazione (che deve essere firmato da un genitore e riportare un numero telefonico di riferimento) ed accompagnarlo alla fermata più comoda del percorso.  

L’ISCRIZIONE È POSSIBILE SEMPRE DURANTE TUTTO L'ANNO SCOLASTICO

Gli studenti che aderiranno verranno accompagnati lungo il tragitto casa-scuola da volontari (AUSER e PROTEZIONE CIVILE) e/o genitori e nonni che si sono resi disponibili sulla base di un calendario concordato.

Il PEDIBUS prevede e si svolge lungo tre percorsi:
n. 1 – CAPOLINEA GIALLO ore 7,35 Via del Cacciatore ,Viale Marconi (Giardino Pace),Via d’Este, Piazza della Repubblica Contrada Grande, angolo via Veneto, Via XXV Aprile – ARRIVO SCUOLA
n. 2CAPOLINEA ARANCIONE ore 7,35 Via del Cimitero, XX Settembre, Via A. Costa – ARRIVO SCUOLA
n. 3 CAPOLINEA AZZURRO ore 7,30 Via Saba, Via Landini, Via Montale, Via IV Novembre, Via Chierici, Via A. Costa – ARRIVO SCUOLA

I percorsi sono stati scelti e verificati negli anni passati con l’ausilio della Polizia Municipale, e sperimentati dagli accompagnatori, ciò nonostante non si possono escludere eventuali variazioni migliorative. Nella loro definizione si è cercato di raccogliere il numero maggiore di possibili utenti.
 
Per ciascun percorso è stato individuato un capolinea e alcune fermate intermedie prima dell’arrivo a scuola.
Gli studenti dotati di apposito CARTELLINO (rilasciato dal Comune, consegnato a scuola ai bambini e firmato dai genitori), accompagnati da un familiare, si dovranno recare sul percorso, aspettando al capolinea o alle fermate intermedie i volontari accompagnatori , per proseguire poi in gruppo verso la scuola.
IMPORTANTISSIMO : gli studenti non devono essere lasciati SOLI alle fermate in attesa del passaggio del pedibus!  L’iniziativa NON PREVEDE l’accompagnamento a casa al termine delle lezioni.
 
RESPONSABILITA’ ED ASSICURAZIONI
Durante il percorso casa-scuola, ogni studente gode di una copertura assicurativa, prevista dalla Polizza Assicurativa sottoscritta dall’Istituto Comprensivo.
La garanzia è operante solo per gli alunni, durante il tragitto casa-scuola e viceversa, con qualsiasi mezzo di locomozione, purché questi infortuni avvengano esclusivamente durante il tempo necessario a compiere il percorso abituale prima o dopo l’orario di inizio e fine di tutte le attività.
Ogni genitore che accompagna i propri figli a piedi sa che non si può escludere in senso assoluto la possibilità di piccoli inconvenienti o di cadute, quindi nemmeno con il PEDIBUS è possibile escludere totalmente i pericoli.
Per quanto concerne il personale insegnante, è bene precisare che non è prevista alcuna forma di partecipazione attiva o di responsabilità dello stesso durante i percorsi casa-scuola. Ad esso è stata unicamente richiesta una collaborazione nella fase di informazione e divulgazione dell’iniziativa.

ATTENZIONE:
1. gli accompagnatori non potranno accogliere nel gruppo bambini che non portano con sé il cartellino di identificazione firmato dal genitore e non potranno aspettare bambini non puntuali
2. gli accompagnatori, nel caso di bambini che non rispettino le indicazioni comportamentali fornite loro e mettano se stessi od altri in pericolo, si riservano la facoltà di richiedere la presenza del genitore durante tutto il percorso

IL PEDIBUS CERCA VOLONTARI !
Se avete una mezz’ora di tempo, dalle 7,30 alle 8, nelle mattine di giovedì e venerdì, e desiderate offrirla al servizio dei vostri bambini e dei bambini di Montecchio, vi aspettiamo per la ripresa del PEDIBUS!
Per diventare volontario del Pedibus è sufficiente contattare AUSER (auser_montecchio@libero.it - tel. 348-0454463)
                                 


 

Ultimo aggiornamento: 11/11/17