Stemma del Comune di Montecchio Emilia
Comune di
Montecchio Emilia
 

Informazioni utili per la visita al Castello medievale


Il Castello riapre sabato 1 maggio 2021

Porte aperte a partire da sabato 1 maggio, per un viaggio nel Medioevo in tutta sicurezza.

Il Castello di Montecchio Emilia riapre le porte ai visitatori. Un piccolo passo per ricominciare ad accogliere il proprio pubblico tra le sue mura ricche di storia, sempre con grande attenzione alla sicurezza. Con il passaggio della regione a zona gialla, da sabato 1° maggio 2021 è di nuovo possibile visitare il Castello Medievale, secondo questo orario: lunedì e giovedì 9-13 e 15-18, martedì e venerdì 15-18, mercoledì 9-13, sabato 9-12, domenica e festivi 15-19.
Il percorso di visita, un vero e proprio viaggio nella storia di Montecchio dall’epoca carolingia ai moti risorgimentali, è fruibile in autonomia nei giorni feriali (l’ultimo ingresso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura); nei giorni festivi è consentita invece solo la visita guidata con partenza alle 15.00, alle 16.30 e alle 18.00.
È richiesta la prenotazione chiamando almeno il giorno prima al numero 0522/861864 oppure scrivendo una mail a roccamontecchioemilia@gmail.com.

Il biglietto di ingresso costa 2 €; inoltre per soddisfare i più curiosi sono disponibili pieghevoli ricchi di informazioni per grandi e piccoli, e la nuova App izi.travel con audioguide in italiano e in inglese. Grande attenzione alla sicurezza: per accedere al percorso i visitatori dovranno indossare la mascherina, igienizzare le mani e mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro. Presso la biglietteria, inoltre, gli operatori provvederanno alla registrazione dei visitatori e alla misurazione della temperatura; è consentito l’accesso ad un massimo di 10 persone contemporaneamente: per evitare attese è richiesta la prenotazione del proprio orario di visita.
 
Per informazioni e prenotazioni
Castello di Montecchio Emilia, via Alfonso d’Este 5
tel. 0522 861864 (negli orari di apertura della Biblioteca Comunale)
e-mail: roccamontecchioemilia@gmail.com
 


AGGIORNAMENTO!!! CASTELLO CHIUSO FINO A NUOVE DISPOSIZIONI

A partire da domenica 21 febbraio 2021, l'Emilia Romagna torna in zona arancione e il Castello chiude temporaneamente alle visite.
 


 

CASTELLO DI MONTECCHIO APERTO ALLE VISITE DA LUNEDÌ AL VENERDÌ

Da lunedì 1 febbraio le visite al Castello di Montecchio Emilia ripartono, ma solo nei giorni feriali.

 
  • Quando?

    Puoi visitare il Castello di Montecchio Emilia nei seguenti orari:
    lunedì e giovedì 9-13/15-18
    martedì e venerdì 15-18
    mercoledì 9-13
    (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura)

  • Come?

    L'ingresso è consentito ad un max di 6 persone per volta, puoi prenotare il tuo orario per evitare attese ma la prenotazione non è obbligatoria
    Le visite sono senza guida, ma ti forniremo il pieghevole informativo e potrai usufruire dell'audioguida (disponibile nell'app izi.travel)
    E' obbligatorio indossare la mascherina, igienizzare le mani e mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro; in biglietteria verranno registrati gli ingressi e misurata la temperatura.

  • Quanto?

    L'ingresso costa solo 2€ ed è gratuito per i bambini sotto i 6 anni, disabili e accompagnatori

  • Informazioni e Prenotazioni

    Telefono: 0522/861864
    mail: roccamontecchioemilia@gmail.com

 

Ricordiamo che sabato, domenica e festivi il Castello resta chiuso, in accordo con le indicazioni ministeriali.
 

 

 


Il Castello, sito di interesse storico e turistico che copre non solo l’epoca medievale e rinascimentale ma il lungo periodo che va dal sepolcreto d’epoca carolingia ad una interessante raccolta d’armi risorgimentali, si trova in

via Alfonso d’Este 5, Montecchio Emilia (RE)
tel. 0522.861864 (nei giorni e orari di apertura della biblioteca)
tel. 0522.861861 (negli orari di apertura del Castello)
e-mail  roccamontecchioemilia@gmail.com
 

 

La gestione delle aperture nei giorni festivi e delle visite guidate al Castello di Montecchio Emilia è stata affidata alla ditta AR/S Archeosistemi,
che da anni opera con competenza nel Settore dei Servizi per i Beni Culturali.
L’Amministrazione Comunale ha inteso così proseguire il progetto di promozione turistica nel senso di una maggiore professionalità e di un’offerta più ricca per tutti i visitatori che ogni anno vengono a visitare questo stupendo edificio, ancora troppo poco conosciuto.


Ultimo aggiornamento: 27/04/21