Salta al contenuto

Manifestazioni di sorte locali

Descrizione

LOTTERIE, TOMBOLE, PESCHE O BANCHI DI BENEFICENZA

manifestazioni di sorte locali, come definite dal D.P.R. 26-10-2001 n. 430

QUALI SONO?

  • Lotterie locali;
  • Tombole;
  • Pesche o banchi di beneficenza.

CHI LE PUÒ EFFETTUARE?

  • ONLUS riconosciute
  • Enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro aventi scopi assistenziali, culturali, ricreativi e sportivi
  • Partiti politici

A CHE CONDIZIONE POSSONO SVOLGERSI?

Per far fronte alle esigenze finanziarie di enti morali, associazioni e comitati.

Le sole tombole possono effettuarsi in ambito familiare e privato per fini prettamente ludici.

ADEMPIMENTI

Deve essere presentata apposita comunicazione all'Azienda Autonoma Monopoli di Stato competente per territorio ai fini dell'ottenimento del nulla-osta almeno 31 giorni prima.

Deve essere presentata una comunicazione al Sindaco e al Prefetto almeno 30 giorni prima

(eventuali variazioni devono essere comunicate in tempo utile per consentire l’effettuazione dei controlli)

ALLEGATI ALLA COMUNICAZIONE

Per le lotterie

Il regolamento con indicati:

  • quantità e natura dei premi;
  • quantità e prezzo dei biglietti da vendere;
  • luogo in cui sono esposti i premi;
  • luogo e tempo fissati per l’estrazione e la consegna dei premi ai vincitori.

Per le tombole

Il regolamento con indicati:

- i premi;

- il prezzo di ciascuna cartella;

- la documentazione comprovante l’avvenuto versamento della cauzione pari al valore complessivo dei premi, prestata presso la tesoreria provinciale a favore del comune in cui si estrae.

Per le pesche o banchi di beneficenza

Nella comunicazione deve essere indicato il numero dei biglietti ed il relativo prezzo.

Documenti

Ufficio responsabile

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

18-11-2022 09:11

Questa pagina ti è stata utile?