Salta al contenuto

CONTRIBUTO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI. Presentazione delle domande dal 13 giugno al 5 settembre 2022

Anche quest'anno il Comune di Montecchio Emilia insiema ai Comuni afferenti all’Unione Val d’Enza ha aderito al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”, finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, a sostegno delle famiglie che avranno la necessità di utilizzare servizi estivi, nel periodo di sospensione delle attività scolastiche/educative.

REQUISITI PER BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO

- Avere la Residenza nei Comuni dell’Unione Val d’Enza;

- Età del minore per cui si presenta domanda compresa tra i 3 anni e i 13 anni (nati all’01/01/2009 ed entro il 31/12/2019) con ISEE non superiore a € 28.000,00;

- Età del minore con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/1992 per cui si presenta domanda compresa tra i 3 anni e i 17 anni (nati all’01/01/2005 ed entro il 31/12/2019) indipendentemente dall’attestazione ISEE delle famiglie;

- Famiglie in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie mono genitoriali) siano occupati ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali anche un solo genitore sia fruitore di ammortizzatori sociali oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio; il documento di sottoscrizione del Patto di servizio dovrà essere allegato alla domanda di richiesta del contributo.

- Famiglie con ISEE non superiore a € 28.000,00. Chi non avesse a disposizione l’ISEE 2022 può presentare l’ISEE 2021 o, nei casi previsti dalla normativa vigente, l’ISEE corrente. L’ISEE andrà allegato alla domanda di richiesta del contributo all’atto di presentazione della richiesta.

- Famiglie in cui uno dei due genitori non è occupato in quanto impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE; la situazione di disabilità grave o non autosufficiente dovrà essere presente sulla DSU allegata dal richiedente alla domanda di contributo all’atto della presentazione.

- Iscrizione ad un Centro/Servizio Estivo fra quelli contenuti nell’elenco dei Soggetti gestori individuati dall’Unione con specifico Avviso pubblico, reperibili da inizio luglio presso l’Ufficio Scuola e pubblicati sul sito del Comune di Sant’Ilario d’Enza e dell’Unione Val d’Enza www.unionevaldenza.it;

- Iscrizione ad un Centro Estivo di un altro Comune/Distretto della Regione Emilia-Romagna che ha aderito al sopra citato “Progetto per la conciliazione vita-lavoro” e pubblicati sul sito della Regione Emilia Romagna.

Tutti i requisiti dichiarati dovranno essere presenti al momento della presentazione della domanda di contributo.

VALORE DEL CONTRIBUTO E DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • Il contributo per bambino è determinato come contributo per l’abbattimento della retta del Centro Estivo fino a un massimo di 112 € settimanali per un contributo complessivo massimo di 336 €.
  • Il contributo è riferito al solo costo di frequenza (e di eventuali pasti che vanno dettagliati nella fattura): restano quindi esclusi eventuali costi per gite, uscite, piscina, ecc. e per le spese di assicurazione.
  • La richiesta di contributo sarà documentata dalla ricevuta di pagamento rilasciata in originale dal gestore del Centro Estivo o da attestazione di avvenuto bonifico.
  • In nessun caso il contributo rimborsato dall’Unione potrà essere maggiore di quanto pagato dalla famiglia al Centro Estivo e documentato con ricevuta originale.
  • La famiglia sarà tenuta ad anticipare il pagamento del costo presso il Centro Estivo frequentato dal figlio e presenterà la ricevuta originale di pagamento assieme alla domanda di contributo.
  • La ricevuta di pagamento, la domanda di contributo e l’Iban del conto corrente indicato sulla domanda dovranno riportare il nome del medesimo genitore.

Potranno essere accettati anche Iban cointestati al genitore che presenta la domanda.

  • Il contributo potrà essere erogato solo dopo il ricevimento dell’attestazione dell’avvenuta frequenza del bambino al Centro Estivo, attestato che verrà inviato direttamente dai Centri estivi ai comuni nel mese di settembre 2022.

Le risorse assegnate all’Unione Val d’Enza sono pari a Euro 96.442,00.

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le famiglie interessate possono presentare domanda (utilizzando il modulo scaricabile dal sito del Comune e dal sito dell’Unione Val d’Enza o reperibile presso l’Ufficio Scuola del Comune) dal 13 giugno e fino alle ore 12.00 del 5 settembre 2022 spedendola all’indirizzo mail ufficioscuola@comune.montecchio-emilia.re.it oppure consegnarla presso l’Ufficio Scuola del Comune.

Assieme alla domanda dovranno essere allegati: Modulo Dichiarazione “Altri contributi”, originale ricevuta di pagamento frequenza al campo estivo, ISEE 2022 o in mancanza ISEE 2021 ed altri documenti comprovanti eventuali requisiti particolari dichiarati (sottoscrizione Patto di mobilità e/o Dsu nel caso di assistenza familiare disabile grave o non autosufficiente).3

Possibilità di cumulo con contributi da altri soggetti per la stessa tipologia di servizio nell’estate 2022

Le famiglie potranno accedere al contributo regionale anche nel caso in cui beneficino per il
medesimo servizio di contributi erogati da altri soggetti pubblici e/o privati nonché di
specifiche agevolazioni previste dall’ente locale che nel caso saranno in subordine e/o in
aggiunta al contributo regionale. A tal fine sarà necessario che la somma dei contributi per lo stesso servizio costituita dal contributo di cui al presente avviso e di eventuali altri contributi/agevolazioni pubbliche e/o private, non superi il costo totale di iscrizione.

Procedura per l’ammissione al contributo

A seguito della raccolta delle domande, verrà elaborata una graduatoria distrettuale delle famiglie individuate come possibili beneficiari del contributo, fino ad esaurimento del budget distrettuale.

La graduatoria verrà stilata sulla base del valore ISEE in modo decrescente con priorità in caso di valore ISEE uguali alla famiglia con il minore di età inferiore.

La graduatoria verrà pubblicata indicativamente a partire dal 31.10.2022 sul sito del Comune e dell’Unione Val d’Enza.

Modalità di erogazione del contributo

L’Unione rimborserà direttamente alla famiglia il contributo regionale assegnato secondo quanto indicato già al paragrafo “Valore del contributo e periodo di riferimento” indicativamente a partire da dicembre 2022. Nella domanda di adesione al Progetto sarà da indicare il codice IBAN su cui accreditare il contributo.

La famiglia pertanto verserà al Centro Estivo la retta completa.

Allegati

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17-06-2022 09:06

Questa pagina ti è stata utile?