Sismica Servizio Associato SAS (Provincia di Reggio Emilia)

La Provincia di Reggio Emilia, in accordo con la Regione Emilia Romagna e i Comuni della Provincia, con decorrenza dal 01/01/2019 ha attivato il Servizio associato per le verifiche sismiche (ai sensi della Legge Regionale n.19/2008 smi e DPR n.380/2001 smi). Il dirigente dell'ufficio "Struttura Sismica" è l'ing. Daniele Pecorini.
Le verifiche sismiche verranno effettuate a campione; a tal proposito la Provincia di Reggio Emilia ha messo a disposizione dei Comuni un programma di estrazione a cui andranno sottoposte, da parte del SUE / SUAP comunale, tutte le pratiche strutturali. Al fine di garantire la massima tempestività nella trasmissione delle pratiche di deposito strutturale sorteggiate dall'Ufficio Tecnico Comunale alla suddetta Struttura per la verifica di conformità dei progetti alle NTC ai sensi della L.R. 19/2008, a partire dal 01/06/2019, sarà possibile presentare i depositi strutturali esclusivamente tramite PEC all'indirizzo montecchio-emilia@cert.provincia.re.it
Non verranno quindi più accettate pratiche di deposito strutturale in formato cartaceo.

Pertanto si chiede ai tecnici progettisti di inviare le pratiche sismiche in formato digitale alla PEC del Comune allegando tutti gli elaborati progettuali e la relativa modulistica, firmati digitalmente in formato CAdes (.p7m.pdf).
E' ammessa la compressione di files firmati digitalmente, non la firma su files compressi, si suggerisce di ridurre la risoluzione delle immagini e di non inviare elaborati scansionati.
Non saranno accettati file non firmati digitalmente o altri formati quali .eml, .doc, .dwg, .xls, ecc.
Non sono richiesti file su supporto digitale quali CD, chiavette USB, ecc.
Complessivamente gli allegati di una singola PEC non potranno superare i 50 MB; se indispensabile, l'invio potrà essere effettuato in più parti, specificando che si tratta di "parte x di y".
La denominazione dei files dovrà essere congruente con quella dell'elenco elaborati presente tra gli allegati a fianco (Allegato 1)

L’istanza sismica dovrà contenere:
- Modulistica Regionale Unificata (MUR) firmata digitalmente dai sottoscrittori o loro delegati;
- Ricevuta del rimborso forfettario alla Provincia di Reggio Emilia completa dell'Allegato 2 scaricabile dalla colonna a fianco;
- Assolvimento imposta di bollo €. 16,00 (Allegato 3 colonna a fianco);
- Procura speciale per la sottoscrizione digitale e la presentazione telematica (Allegato 4 colonna a fianco);
- Elaborati del progetto strutturale, firmati digitalmente dal Progettista Strutturale dell’intero intervento e per presa visione dal Direttore dei Lavori Strutturali dell’intero intervento;
- Elaborati grafici del progetto architettonico, significativi per il controllo della congruità richiesto ai sensi della DGR n.1373/2011, firmati digitalmente dal Progettista Architettonico e per presa visione dal Direttore dei Lavori Strutturali dell’intero intervento.

Sarà cura del SUE / SUAP il controllo formale della documentazione ricevuta e l'inserimento della pratica nel programma di estrazione a campione appositamente confezionato e messo a disposizione dalla Provincia.
Nel caso in cui il SUE / SUAP ritenga che la documentazione trasmessa sia da ritenersi irricevibile per mancanza di elaborati sostanziali, la pratica non verrà sottoposta a sorteggio sino al ricevimento delle dovute integrazioni.

Sia in caso di esito negativo che positivo del sorteggio, verrà data comunicazione tramite PEC dal SUE / SUAP comunale alle figure tecniche coinvolte.
In caso di esito positivo, la pratica sismica inviata tramite PEC, sarà inoltrata dal SUE / SUAP all'Ufficio Struttura Sismica della Provincia di Reggio Emilia che la sottoporrà a verifica di conformità alle NTC ai sensi della L.R. 19/2008; contestualmente il SUE / SUAP contatterà il Tecnico progettista il quale dovrà procedere tempestivamente alla consegna di n. 1 copia cartacea di cortesia (completa della dichiarazione di fedele corrispondenza - Allegato 5 colonna a fianco - debitamente firmata, tra gli elaborati trasmessi via PEC in formato digitale e la copia cartacea di cortesia) all'Ufficio Protocollo Provinciale (Corso Garibaldi n. 26 - 42121 Reggio Emilia).

Si precisa che:
- sia in caso di sorteggio positivo che negativo, il SUE / SUAP comunale trasmetterà tramite PEC ricevuta di deposito riportante gli estremi della pratica (n. progressivo del deposito, n. di protocollo, data di ricevimento);
- anche la Denuncia Lavori, la Comunicazione di fine lavori strutturali, l'Attestazione di rispondenza ed il Deposito del Certificato di Collaudio dovranno pervenire al SUE / SUAP comunale tramite PEC;
- le Varianti Sostanziali a progetti sorteggiati, saranno automaticamente anch'esse sorteggiate per le dovute verifiche;
- a partire dall'01/01/2019 i rimborsi spese previsti dalla disciplina regionale relative alle nuove pratiche sismiche istruite dal servizio associato dovranno essere versati dai privati direttamente alla Provincia, utilizzando i seguenti conti:

Banca Monte Paschi di Siena IBAN: IT 37 D 01030 12802 000004881068 intestato a Provincia di Reggio Emilia - con CAUSALE: Struttura sismica - Nome e Cognome dell'intestatario e indirizzo del fabbricato in oggetto;

oppure

Poste Italiane conto corrente postale: c/c/p 10912426; IBAN: IT 08 E 07601 12800 000010912426 intestato a Provincia di Reggio Emilia - con CAUSALE: Struttura sismica - Nome e Cognome dell'intestatario e indirizzo del fabbricato in oggetto.

La Struttura Sismica Provinciale riceve esclusivamente su appuntamento il martedì mattina dalle 9.00 alle 12.30 presso gli uffici di Corso Garibaldi n. 26 Reggio Emilia. L’appuntamento si richiede esclusivamente via mail all’indirizzo: strutturasismica@provincia.re.it

LINK CORRELATI

Struttura sismica Provincia Reggio Emilia

Questa pagina ti è stata utile?